Meteo

Meteo: Stop all’alta pressione, venti a tratti tempestosi

Maltempo in arrivo nel Weekend

Previsioni a cura del Centro Meteorologico Siciliano

Un saluto a tutti i nostri lettori dalla redazione del CMS. L’anomalo dominio dell’alta pressione che ha caratterizzato il clima italiano, e quindi della nostra regione, sta finalmente volgendo al termine, quanto meno nel breve e nel medio termine.

Una profonda saccatura atlantica, già ben visibile dalle immagini satellitari, è collegata ad un vasto ciclone extra-tropicale il quale, alimentato da aria polare marittima, si estende dalle Isole Azzorre fino al Regno Unito, transitando da Francia e Penisola Iberica. Esso punterà l’Italia apportando un deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche sulla Sicilia a partire dal pomeriggio di sabato 10 febbraio.

C’è da precisare che tale peggioramento avrà caratteristiche più autunnali che invernali, in quanto l’estrazione dell’aria non consentirà un calo termico tale da apportare nevicate a quote tipiche del mese di febbraio, salvo locali eccezioni. Inoltre, tale perturbazione sarà preceduta da venti tempestosi meridionali innescati dal richiamo di natura prefrontale di correnti provenienti dal nord-africa che contribuiranno inoltre ad aumento, seppur temporaneo, delle temperature.

EVOLUZIONE

Venerdì 9 febbraio

Condizioni: Al mattino avremo condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso, dal pomeriggio rapido aumento della nuvolosità che inizialmente si presenterà di tipo medio-alto. Fenomeni ancora assenti su tutto il territorio.

Temperature: In deciso rialzo lungo il settore tirrenico dove non si escludono punte di +23/+24 °C.

Venti: Sostenuti o forti meridionali con punte di 60-70 km/h specie su trapanese e sul palermitano, specie nelle aree di Termini Imerese

Mari: Generalmente mossi o localmente molto mossi.

Sabato 10 febbraio

Condizioni: Al mattino fase interlocutoria con cielo molto nuvoloso o coperto e possibili fenomeni in genere deboli o localmente moderati sui settori centro-occidentali. Dal tardo pomeriggio/sera deciso peggioramento specie fra trapanese e agrigentino con piogge e rovesci anche intensi, piogge sostenute anche su palermitano, specie nelle vallate a sud di Palermo e settore centro-orientale in genere con minore esposizione della costa tirrenica. Più al riparo la costa orientale con possibile ombra pluviometrica su est messinese tirrenico e ionico. Neve sopra i 1800 metri in serata.

Temperature: In diminuzione specie sul settore tirrenico.

Venti: Molto forti di burrasca o forte burrasca con possibili punte prossime ai 90-100 km/h fra le vallate del palermitano e messinese.

Mari: Generalmente molto mossi o localmente agitati.

Domenica 11 febbraio

Condizioni: Cielo generalmente molto nuvoloso su gran parte del territorio con instabilità diffusa, più marcata su trapanese e agrigentino, possibili temporali, più al riparo l’estremo est della Sicilia. Neve sopra i 1500 metri o poco sotto in serata.

Temperature: In ulteriore diminuzione.

Venti: Forti dai quadranti occidentali.

Mari: Molto mosso lo Ionio, agitati i restanti bacini.

Articolo di: Stefano Albanese

Previsioni a cura del Centro Meteorologico Siciliano

©centrometeosicilia.it
Seguiteci su: https://www.facebook.com/centrometeosiciliano/
Canale Telegram: https://t.me/centrometeosicili

Unisciti al gruppo Whatsapp di TelevideoHimera News

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi