PalermoSiciliaTermini Imerese

Palermo: A Palazzo dei Normanni la premiazione del concorso “Ami la tua Sicilia?”

Il tema di quest'anno: Tradizione locale, favola e leggenda

Nella splendida cornice della Sala Mattarella del Palazzo dei Normanni, sede del Parlamento Regionale, si è tenuta, oggi nel giorno dell’Autonomia Siciliana, la cerimonia di premiazione del concorso “Ami la tua Sicilia?”  giunta alla seconda edizione. Concorso indirizzato agli alunni delle scuole secondarie di primo grado e primarie della Sicilia, con numerosi partecipanti al concorso. Il tema di quest’anno era: Tradizione locale, favola e leggenda.

I deputati regionali  Salvatore Siragusa ed Elena Pagana hanno dato il benvenuto ai presenti ringraziando gli alunni per la qualità dei lavori prodotti. E’ intervenuta la Dirigente Scolastico della Tisia d’Imera, istituto promotore del concorso, Prof.ssa Maria Concetta Porrello che ha premiato i vincitori delle diverse sezioni in concorso.L’ideatore del concorso Prof. Giorgio Castagna, ha presentato la cerimonia e si è augurato che tale appuntamento diventi una piacevole consuetudine nel panorama culturale della regione.

I brani vincitori sono stati magistralmente letti dal Prof. Raimondo Pilato che alla fine della premiazione, rivolgendosi ai politici presenti, gli ha ricordato che compito principale del loro agire quotidiano è quello di creare le condizioni politiche ed economiche affinché le nuove generazioni non abbandonino la nostra terra per potere trovare lavoro e dignità lontano dalla Sicilia.

Due giovani maestri Riccardo Lo Coco, del conservatorio di Palermo (studente del III anno in mandolino)e Domenico Pecoraro ( diplomato con lode  in chitarra)  hanno eseguito brani, per mandolino e chitarra,della tradizione siciliana.

Ai vincitori sono stati donati libri di autori siciliani editi dalle edizioni Arianna presente alla cerimonia con l’editrice Dottoressa Arianna Attinasi.I lavori dei vincitori della passata edizione sono stati pubblicati dalla stessa casa editrice.

La Classifica

▪️ Premio grafico – Le teste di Moro

D’Amore Fabiana

Di Lisi Aurora

Todaro Melania

▪️Premio per la tecnica – Amo la mia Sicilia

D’Angelo Leonardo

▪️Premio per il testo – Trinacria : Un sole infinito
Valenza Greta Aurora

▪️ Primo classificato – Ti cuntu li cunta di Termini mia –

Bruno Sophia

▪️Secondo classificato – Liggindi da me terra

Baldo Irene
Bonafede Sofia

▪️Terzo classificato – La leggenda di Limon e Nella
Saso Giulia

IL VIDEO

Tags

Related Articles

Back to top button
Close

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi