CerdaEventiReligione

Cerda: Festa Patronale, Solenni festeggiamenti in onore dell’Addolorata

La comunità cerdese si è riunita in Piazza La Mantia per rendere omaggio alla sua Protettrice, la Vergine Addolorata

Quest’anno, a causa del Coronavirus, i festeggiamenti in onore della Santa Patrona, l’Addolorata, sono stati sobri e limitati a causa delle diverse restrizioni. Ad annunciare il giorno di festa, l’alborata alle 7 del mattino, poi in Chiesa Nuova sono state celebrare due Sante Messe. Nel pomeriggio il simulacro della patrona l’Addolorata è stato traslato in Piazza La Mantia dove, in serata alle 20, si è tenuta una Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da Don Giorgio Scimeca, parroco di Cerda, animata dal coro parrocchiale San Giovanni Bosco “Giovani Amici”.

Alla Celebrazione Eucaristica hanno preso parte: il Primo Cittadino Salvatore Geraci seguito dalla Giunta Comunale e dalle Forze dell’Ordine Civili  e Militari.

Al termine della Santa Messa è stato rinnovato l’atto di affidamento della comunità cerdese  da parte del Sindaco Geraci alla Beata Vergine Maria Addolorata. A conclusione della giornata festiva i tradizionali giochi pirotecnici.

 Diretta dell’atto di Affidamento da parte del Primo Cittadino Salvatore Geraci 

Unisciti al gruppo Whatsapp di TelevideoHimera News

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi