PalermoPoliticaSicilia

Cracolici: Dopo il 4 Marzo il Pd in Sicilia rischia l’oblio

Il componente della Direzione Nazionale Pd e Deputato dell'Assemblea Regionale Siciliana, ha rilasciato la seguente dichiarazione

L’On.Antonello Cracolici, componente della Direzione Nazionale Pd e Deputato dell’Assemblea Regionale Siciliana, ha rilasciato la seguente dichiarazione in merito alla composizione delle liste per la Camera dei Deputati e il Senato della Repubblica per la Sicilia.

“Alla Direzione nazionale ho votato contro i nomi proposti per le liste del PD, soprattutto per quelle siciliane. Sono consapevole che questo gesto apre una ferita, e che occorrerà diverso tempo per rimarginarla. Il PD ha perso il senso dell’essere un luogo politico plurale. Si sono cancellate storie percorsi: si tenta di chiamarlo “rinnovamento”, ma è semplicemente cancellazione delle differenze, delle storie e in particolare della Sinistra. Non potevo stare zitto. Non posso stare zitto. Ognuno dovrà assumersi tutta responsabilità di quanto sta avvenendo. Il “dopo 4 marzo” rischia di presentarsi come il tempo di ulteriori divisioni e ulteriori addii. Ma chissà, forse in definitiva è quello che si vuole”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di TelevideoHimera News

Tags

Related Articles

Back to top button
Close
Close

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi