Altri ComuniEventi

Lotta al cancro: Bagheria aderisce all’accordo OAC My goal, meeting europeo a Palermo

L'incontro di ieri, tenutosi al CEIPES ha avuto lo scopo di riunire i comuni della Provincia di Palermo, al fine di riuscire ad implementare le attività proposte dal progetto all'interno delle proprie iniziative mediante la firma di un accordo

Anche Bagheria presente all’incontro dei partner del progetto “OAC: My goal”.  Giovedì  23 Gennaio, si è riunito il tavolo tecnico di tutti i partner di “OAC: My goal” finanziato dall’UE con l’obiettivo di offrire attività all’aperto per malati di cancro o sopravvissuti al cancro.

I partner provenienti dall’Italia, Grecia, Austria, Svezia e Germania si incontreranno a Palermo per il prossimo meeting transnazionale del progetto collettivo dell’UE Outdoor against Cancer OAC. Bagheria, era presente con il Vicesindaco Daniele Vella, insieme a tutti i partner del progetto e alle istituzioni locali coinvolte al tavolo tecnico quali la LILT, e i rappresentanti dei Comuni di Carini, Balestrate, Montelepre e Capaci oltre che Bagheria.

L’incontro di ieri, tenutosi  al CEIPES ha avuto lo scopo di riunire i comuni della Provincia di Palermo, al fine di riuscire ad implementare le attività proposte dal progetto all’interno delle proprie iniziative mediante la firma di un accordo. La presenza dell’intero partenariato del progetto  è stata impreziosita dalla visita dagli enti citati che accomunati dagli stessi ideali del progetto porteranno #OaCmyGoal anche nei propri municipi.

Dopo 12 mesi di lavoro intenso, il team lavorerà sull’ottimizzazione dei processi, così da consegnare il miglior risultato possibile alla Comunità Europea. I partners stanno lavorando alla raccolta di dati che andrà avanti fino alla fine dell’anno. Con la partecipazione a questa indagine, tutti gli interessati potranno aiutare ad identificare le necessità dei pazienti oncologici e del loro ambiente sociale (famiglia, partner, amici…). Inoltre ogni partecipante aiuterà questo progetto a raccogliere dati sugli effetti dell’attività fisica sulle proprie condizioni di salute e benessere.Grande il lavoro svolto dai partner italiani del progetto: il CEIPES Palermo e l’Università di Palermo che curano l’organizzazione del meeting transnazionale.

Unisciti al gruppo Whatsapp di TelevideoHimera News

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi