CronacaSiciliaTrabia

Sicilia: Nuova Zona Rossa, Musumeci “chiude” Trabia

L’ordinanza è stata appena firmata dal Governatore: Il provvedimento entrerà in vigore Giovedi 25 Marzo 2021

L’Ordinanza è stata appena firmata dal Governatore Musumeci, il provvedimento sarà in vigore da Giovedì 25 Marzo fino al 6 Aprile 2021.

C’è una nuova “Zona Rossa” in Sicilia: E’ Trabia. L’ha istituita il Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, la decisione si è resa necessaria per evitare il diffondersi del contagio da Covid-19, dopo che gli uffici dell’Asp hanno segnalato la presenza di un cluster che al momento conta 61 persone positive e 56 in isolamento.

LE MISURE DI CONTENIMENTO PER LA ZONA ROSSA

Dal 25 Marzo al 6 Aprile 2021

  • Divieto di accesso e di allontanamento dal territorio comunale, con mezzi pubblici e/o privati, da parte di ogni soggetto ivi presente, fatta eccezione per gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità e/o motivi di salute.
  • È sempre consentito il transito, in ingresso ed in uscita, dal territorio comunale per il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza, nonché per gli operatori sanitari e socio-sanitari, per il personale impegnato nella assistenza alle attività inerenti l’emergenza.
  • È, altresì, consentito il transito per l’ingresso e l’uscita di prodotti alimentari, sanitari e di beni e/o servizi essenziali, nonché raggiungere ulteriori territori non soggetti a restrizioni negli spostamenti o nei casi in cui gli spostamenti siano consentiti ai sensi delle vigenti disposizioni nazionali e regionali.
  • Rimane consentito il transito, in entrata ed in uscita, per garantire le attività necessarie per la cura e l’allevamento degli animali, nonché per le attività imprenditoriali non differibili in quanto connesse al ciclo biologico di piante;
  • Divieto di circolare, a piedi o con qualsiasi mezzo pubblico e/o privato, su tutto il territorio comunale ad eccezione di comprovate esigenze di lavoro, per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità, per ragioni di natura sanitaria, per stato di necessità imprevisto e non procrastinabile o per usufruire di servizi o attività non sospese;
  • Sospensione di tutte le attività didattiche e scolastiche, di ogni ordine e grado;
  • Sospensione di ogni attività degli uffici pubblici, fatta salva l’erogazione dei servizi essenziali e di pubblica utilità;
  • Sospensione delle attività commerciali al dettaglio, fatta eccezione per le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità individuate nell’allegato 23 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 2 marzo 2021, anche se esercitate nelle medie e grandi strutture di vendita (compresi i centri commerciali);
  • Chiusura dei centri commerciali e/o outlet ad eccezione delle attività commerciali al dettaglio di cui al superiore comma “e”, purché sia consentito l’accesso solamente alle predette attività;
  • Rimangono aperte le edicole, i tabaccai, le farmacie e le parafarmacie secondo gli ordinari orari di lavoro.
  • Nelle giornate festive è vietato l’esercizio di ogni attività commerciale, ad eccezione di edicole, tabaccai, farmacie e parafarmacie. Rimane sempre consentita la vendita con consegna a domicilio dei prodotti alimentari e dei combustibili per uso domestico e per riscaldamento.

Per quanto non espressamente disciplinato si applicano le disposizioni di cui al Capo V del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 2 Marzo 2021 e sue modificazioni e/o integrazioni per la c.d. Zona Rossa.

ALLEGATO 1 – Ordinanza n. 24 del 23-03-2021 del Presidente della Regione

Unisciti al gruppo Whatsapp di TelevideoHimera News

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi