PalermoReligioneSicilia

Palermo: Le disposizioni dell’Arcidiocesi per la Messa nella Notte di Natale

Il 24 Dicembre a mezzanotte in tutte le Chiese suoneranno le Campane a Festa. In ogni famiglia un breve momento di preghiera che preveda l’inno del Gloria e lo svelamento del Bambinello del Presepe

Anche l’Arcidiocesi di Palermo recepisce le indicazioni del Consiglio Permanente della CEI e della Conferenza Episcopale Siciliana relativamente alle Celebrazioni Natalizie e, in particolare, a quella della Notte di Natale da celebrarsi “in un orario compatibile con il cosiddetto coprifuoco”.

Se il DPCM lo consentirà la Messa nella Notte di Natale avrà inizio non prima delle ore 19:00 avendo cura che termini, in ogni caso e senza deroghe, in un orario tale da consentire ai fedeli di rientrare a casa entro le ore 22:00.

Le disposizioni per l’Arcidiocesi, a firma del Vicario Generale, Mons. Giuseppe Oliveri, prevedono che restino invariate tutte le disposizioni precedenti riguardanti l’osservanza delle misure di prevenzione e sicurezza e la disposizione relativa al divieto di effettuare qualunque tipo di Processione.

Relativamente al testo della Preghiera di mezzanotte da consegnare alle famiglie, l’Ufficio Liturgico dell’Arcidiocesi provvederà a inviarlo per il tramite dei Vicari Episcopali: come segno di gioia natalizia e di comunione infatti, il 24 Dicembre a mezzanotte in tutte le chiese suoneranno le campane a festa con l’auspicio che in ogni famiglia sia vissuto un breve momento di preghiera (che preveda l’inno del Gloria e lo svelamento del Bambinello del Presepe).

Unisciti al gruppo Whatsapp di TelevideoHimera News

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio