CronacaItaliaSport

Palermo: Zamparini ai domiciliari per falso in bilancio e riciclaggio

La Corte di Cassazione ha confermato gli arresti domiciliari per l'ex patron del Palermo Calcio Maurizio Zamparini

PALERMO – La Corte di Cassazione manda Maurizio Zamparini agli arresti domiciliari.

Dopo 9 ore di camera di consiglio, la Corte di Cassazione ha emesso il suo verdetto nei confronti di Maurizio Zamparini, disponendo gli arresti domiciliari con le accuse di riciclaggio, autoriciclaggio e falso in bilancio accogliendo la richiesta della Procura della Repubblica di Palermo. La richiesta dei domiciliari era stata avanzata dai pm di Palermo e venne poi respinta dal Gip. Il provvedimento fu poi ribaltato dal Tribunale del Riesame. L’inchiesta che ha portato all’arresto di Zamparini è coordinata dai pm Dario Scaletta e Francesca Dessì, dall’aggiunto Salvo de Luca e dal procuratore di Palermo Francesco Lo Voi.

“Io e la squadra siamo vicini a Zamparini per quanto accaduto, a livello umano dispiace”, ha commentato il tecnico rosanero Roberto Stellone alla vigilia della trasferta di Cremona. Nessuna dicharazione invece dal DS del Palermo Rino Foschi che ha preferito non commentare la notizia.

Tags

Related Articles

Back to top button
Close

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi