Meteo

Meteo: Per tutto il weekend sesta ondata di calore in Sicilia

Ritorna l'anticiclone africano punte di 43-44 se non addirittura 45°

Un ondata di calore causata dal ritorno dell’Anticiclone Africano terrà in scacco almeno fino a domenica mattina l’intera Sicilia. La causa sarebbe la solita, un monsone di Guinea che spinge più a nord del dovuto con una Itz (fascia di convergenza intertropicale) che si porta molto a nord con le piogge zenitali che giungono fino alle zone meridionali del Sahara e di conseguenza gli anticicloni sub tropicali legati alla cella di Harley invadono con facilità il Mediterraneo e a differenza delle altre volte, il cui obbiettivo furono le nazioni nord occidentali europee con il gran caldo in Francia, Inghilterra, Germania e paesi bassi, stavolta è il turno della Sicilia che finirà nel forno africano.

Purtroppo era quello che temevamo, per via anche del cambio di annata che avviene ogni anno tra fine luglio e Agosto che porta ad un cambiamento e un resettamento della circolazione generale, fatto sta, tradotto in soldoni, con isoterme a 850hpa di 27,addirittura 29° le aree interne della Sicilia vedranno valori spaventosamente alti, si potranno registrare punte di 43-44 se non addirittura 45° specie nelle aree interne del catanese, siracusano ed ennese orientale, ma tutta la Sicilia, tranne le località costiere avranno valori intorno ai 40°.

La situazione si dovrebbe normalizzare già da Domenica mattina ma è molto probabile che la prossima settimana l’anticiclone africano ci torni a fare visita.

Tags

Related Articles

Back to top button
Close
Close

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi