SiciliaTermini Im. – CronacaTermini Imerese

Termini Imerese: Ancora disagi per lavori sulla Palermo-Catania

In una nota l'ANAS rende noto che i lavori avranno una durata di tre settimane e si concluderanno Venerdì 6 Marzo

Ancora disagi sulla Palermo-Catania. A partire da Lunedì 17 Febbraio 2020 saranno avviati i lavori di ripristino dei giunti di dilatazione e delle testate delle solette del Viadotto Fiumetorto, al km 33,350 dell’autostrada, in direzione Catania. Lo rende noto l’Anas, sottolineando in una nota che per consentire l’esecuzione dell’intervento, sarà necessario procedere alla chiusura al traffico della carreggiata in direzione Catania dal km 33,200 al km 34,000, con deviazione del traffico nei due sensi di marcia sulla carreggiata in direzione Palermo.

I lavori avranno una durata di tre settimane e si concluderanno Venerdì 6 Marzo 2020. Già a Novembre il viadotto era stato chiuso per lo stesso motivo, ma a quanto pare i lavori non sono stati risolutivi.

L’Autostrada A19, lunga 192,8 km, conta ben 219 opere d’arte tra ponti e viadotti, 28 gallerie di lunghezza complessiva di circa 8 km, pari al 12% del tracciato, e 19 svincoli, Il piano Anas, frutto di uno studio approfondito sullo stato dell’infrastruttura, prevede 84 interventi su ponti, viadotti, gallerie e svincoli che consentiranno un generale miglioramento degli standard di servizio ed un notevole innalzamento del livello di sicurezza della circolazione.

Il programma di manutenzione prevede il risanamento strutturale di tutti i ponti ed i viadotti, in entrambe le carreggiate.

Unisciti al gruppo Whatsapp di TelevideoHimera News

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi