CronacaSiciliaTrabia

Trabia: Morta per un intervento all’anca, due medici rinviati a giudizio

I familiari si sono costituiti parte civile

La Procura ha chiesto il rinvio a giudizio per due medici della Casa di Cure Orestano di PalermoI dottori – secondo l’accusa – avrebbero cagionato la morte di Ignazia  Mantegna avvenuta nel Giugno del 2016 dopo un’operazione di artoprotesi all’anca. I familiari si sono costituiti parte civile.

Durante intervento, la Signora Mantegna sarebbe deceduta per – si legge dalle perizie medico legali – Shock ipovolemico secondario a versamento di sangue nella cavità peritoneale e retroperitoneale conseguente a perforazione vasale in seguito all’applicazione di artroprotesi”.

Durante le indagini preliminari è stata disposta l’autopsia, che avrebbe confermato una gravissima perdita ematica, provocata dall’infissione della vite transacetabolare antero-superiore, che sarebbe inesorabilmente progredita, sino a causare il decesso della donna.

avvocato francesco paolo sanfilippo
Avvocato Francesco paolo Sanfilippo

I consulenti medico legali nominati dalla Procura, hanno ritenuto sussistenti profili di responsabilità in capo ai due chirurghi, che anziché prevenire la complicanza vascolare, inserirono – sempre secondo l’accusa – la vite in un quadrante a rischio di emorragia.

All’udienza celebratasi Giovedì scorso  dinanzi il Gup di Palermo, i figli ed il marito della signora Mantegna si sono costituiti parte civile, difesi dall’Avvocato Francesco Paolo Sanfilippo.

I medici invece, sono difesi dagli Avvocati Alessandro Martorana e Giuseppe Marcellino. Il processo, rinviato per lo scioglimento di alcuni questioni preliminari, continuerà il prossimo Ottobre.

Unisciti al gruppo Whatsapp di TelevideoHimera News

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi