CronacaTrabia

Trabia: Un albero per ogni nuovo nato

L’iniziativa vuole mirare ad uno sviluppo ambientale e culturale per la salvaguardia del verde pubblico

Un albero per ogni nuovo nato è l’iniziativa promossa dal Comune di Trabia. Nella mattinata di Domenica 2 Febbraio 2020 sono stati piantati lungo la SS113, i primi quattro alberi per i bambini nati nel paese di Trabia, nel solo mese di Gennaio.

“L’obiettivo di tale iniziativa è mirare ad un progresso ambientale e culturale, una maniera per coniugare la salvaguardia del verde pubblico e l’educazione ambientale, – afferma il Sindaco Ortolano – là dove negli anni scorsi vi erano  i cassonetti dell’immondizia, adesso vi saranno gli alberi dei nostri piccoli cittadini trabiesi.

La piantagione degli alberi di cocos avverrà ogni prima Domenica del mese, in  base alle nascite del mese precedente.

Dal 1992 in Italia esiste una legge, conosciuta come “Un albero per ogni nato” (L. n.113/1992), che obbliga i Comuni sopra i 15.000 abitanti  a porre a dimora un albero per ogni bambina e bambino nati nel proprio territorio. Anche se nasce da un chiaro intento ecologico, non è difficile rintracciare in questa legge l’impronta culturale di un legame antico e forte che collega in modo simbolico la nascita e la vita umane con la vitalità e la rigenerazione degli alberi.

Tags

Related Articles

Back to top button
Close
Close

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi