CronacaItaliaSport

Una Tragedia sconvolge il mondo del calcio: Morto il capitano della Fiorentina Astori

Il capitano viola aveva 31 anni, lascia la compagna e una bambina di 2 anni. In segno di lutto fermi i campionati di serie A e serie B

Un tragedia devastante per tutto il mondo del calcio italiano. Il capitano della Fiorentina, Davide Astori, 31 anni, è stato trovato senza vita nella camera dell’albergo che ospitava la Fiorentina. A darne la notizia è proprio il club viola tramite un comunicato pubblicato sul suo sito: “La Fiorentina profondamente sconvolta si trova costretta a comunicare che è scomparso il suo capitano Davide Astori, colto da malore. Per la terribile e delicata situazione, e soprattutto per rispetto della sua famiglia si fa appello alla sensibilità degli addetti ai lavori“. A causare il decesso sarebbe stato un infarto. Astori lascia la compagna, Francesca Fioretti, e una figlia, Vittoria, di due anni.

 

La serie A si ferma per la morte di Astori. Il commissario straordinario della Lega, Giovanni Malagò ha deciso di rinviare a data da destinarsi tutte le gare in programma oggi dopo la tragica scomparsa del capitano della Fiorentina.

 

“Il Commissario Straordinario della Lega Serie A, Giovanni Malagò, vista la tragedia che ha colpito il mondo del calcio con l’improvvisa scomparsa del capitano della Fiorentina Davide Astori, ha deciso di rinviare a data da destinarsi le partite in programma oggi nella 27^ giornata di serie A”, si legge in una nota del commissario della Lega Serie A. Si ferma anche la Lega B, che ha deciso di rinviare le partite in programma oggi e domani.

Tags

Related Articles

Back to top button
Close

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi