CuriositàEsteri

27enne fa causa ai genitori: “Mi hanno fatto nascere senza il mio consenso”

La notizia arriva da Mumbai in India

Il giovane si chiama Raphael Samuel, ha 27 anni, e ha deciso di trascinare i suoi genitori in tribunale. La causa? Non hanno chiesto il mio consenso quando mi hanno fatto nascere e hanno anteposto la loro felicità ai miei diritti”.

La notizia arriva da Mumbai, in India. Da qualche tempo il giovane avvocato e attivista diffonde via web la causa dei cosiddetti ‘antinatalisti’, secondo cui i genitori non hanno il diritto di far nascere dei figli senza il consenso dei diretti interessati.

Raphael difende strenuamente la sua scelta di fare causa ai genitori. “Voglio dire a tutti i bambini indiani che non devono nulla ai loro genitori. Anzi, ogni bambino deve sapere perché i genitori lo hanno voluto, è un suo diritto perché i bambini non devono essere messi al mondo per forza”.

Unisciti al gruppo Whatsapp di TelevideoHimera News

Una visione bizzarra del mondo che sta facendo discutere l’intero globo.

Tags

Related Articles

Back to top button
Close
Close

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi