CuriositàMondo

27enne fa causa ai genitori: “Mi hanno fatto nascere senza il mio consenso”

La notizia arriva da Mumbai in India

Il giovane si chiama Raphael Samuel, ha 27 anni, e ha deciso di trascinare i suoi genitori in tribunale. La causa? Non hanno chiesto il mio consenso quando mi hanno fatto nascere e hanno anteposto la loro felicità ai miei diritti”.

La notizia arriva da Mumbai, in India. Da qualche tempo il giovane avvocato e attivista diffonde via web la causa dei cosiddetti ‘antinatalisti’, secondo cui i genitori non hanno il diritto di far nascere dei figli senza il consenso dei diretti interessati.

Raphael difende strenuamente la sua scelta di fare causa ai genitori. “Voglio dire a tutti i bambini indiani che non devono nulla ai loro genitori. Anzi, ogni bambino deve sapere perché i genitori lo hanno voluto, è un suo diritto perché i bambini non devono essere messi al mondo per forza”.

Una visione bizzarra del mondo che sta facendo discutere l’intero globo.

Tags

Related Articles

Back to top button
Close

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi