AgrigentoCronacaSicilia

Agrigento: Minacce Al Procuratore Aggiunto VELLA, finisce nei guai un 37enne

Il sostituto procuratore della Repubblica Stefano Sallicano ha disposto il giudizio diretto

Fabio Bellanca, 37enne originario di Joppolo Giancaxio, finisce nei guai dopo che nei mesi scorsi si avvicinò al procuratore aggiunto di Agrigento Salvatore Vella, incontrato casualmente in un centro commerciale, e lo minacciò.

“A chistu pubblico ministero l’ama fari saltari in aria col tritolo”. Sarebbe stata questa la frase incriminata che all’epoca dei fatti ha convinto Salvatore Vella ha chiamare i Carabinieri che subito attivatisi fermarono ed identificarono l’uomo. I fatti risalgono al Luglio scorso quando all’interno di un centro commerciale Bellanca incrociando il procuratore aggiunto, in compagnia di una collaboratrice, lo minacciò gravemente.

Ora, il pm di Caltanissetta ha fatto notificare l’avviso di conclusione delle indagini preliminari. L’imputato è attualmente detenuto presso il carcere di Termini Imerese perché accusato anche di una estorsione da 30 mila euro ai danni di una 57enne di Petralia Sottana.

Tags

Related Articles

Back to top button
Close
Close

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi