ItaliaRubricaSportVideo

Cinque anni fa ci lasciava Pietro Mennea “La Freccia Del Sud”

Nato a Barletta, è stato un atleta, politico e saggista italiano, morto a Roma il 21 Marzo 2013

Si spegneva il 21 Marzo 2013 uno dei più grandi atleti dello sport italiano, tra i migliori nell’atletica mondiale e tra i grandissimi dell’atletica Italiana.

Pietro Paolo Mennea è stato campione olimpico dei 200 metri piani a Mosca 1980 e detentore del primato mondiale della specialità dal 1979 al 1996 con il tempo di 19″72, tuttora primato europeo. Il suo 10″01 sui 100 metri, stabilito a Città del Messico il 4 settembre 1979, è ancora record italiano (nel 2009 si è “avvicinato” Simone Collio con 10″06). Nella storia dell’atletica leggera “la Freccia del Sud” è l’unico duecentista ad essersi qualificato per quattro finali olimpiche consecutive.

Il suo medagliere è completato da due bronzi olimpici, un argento e un bronzo ai Mondiali, tre ori, due argenti e un bronzo agli Europei. L’azzurro più veloce di sempre, da tempo malato, ha terminato la sua lotta contro un male incurabile spegnendosi a Roma il giorno 21 marzo 2013, all’età di 60 anni.

Unisciti al gruppo Whatsapp di TelevideoHimera News

TRE DELLE SUE IMPRESE PIU’ GRANDI

Tags

Related Articles

Back to top button
Close
Close

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi