CuriositàRubricaSicilia

Curiosità: A punta Ri Cantunera – di Nando Cimino

Perché anticamente per indicare l'angolo di una strada si diceva “a punta ri cantunera”?

Vi siete mai chiesti perché anticamente per indicare l’angolo di una strada si diceva “a punta ri cantunera”? Bene la parola cantunera deriva da cantuni; ovvero quelle grosse pietre che venivano messe di rinforzo, ad angolo delle antiche costruzioni.

Ma con cantuni si indicava pure quella pietra a forma di cono tronco che, ben piantata a terra, si trovava in quasi tutti gli angoli delle vie. Ma a cosa serviva? U cantuni serviva per proteggere gli spigoli delle case che spesso, proprio in mancanza di quella pietra, venivano rovinati dalle grosse ruote dei carretti che girando finivano con lo strisciarvi. Ma la parola cantunera la troviamo anche in taluni antichi proverbi e modi di dire che qui di seguito vi propongo.

Fimmini rinfacceri mancu su bboni pi li cantuneri.
Sugnu misu ni sta cantunera, talìa cu sugnu e no cu era.
Ccà mi luci a fera, ‘ntà stu pizzu i cantunera.
A punta i cantunera cci su lampiuna e carrabbinera.
A petra disprizzata pa cantunera è distinata.
A punta i cantunera ogni tavirnaru appizza a sò bannera.
Fimmini di cantuneri nun su bboni pi muggheri.

Nando Cimino

Tags

Related Articles

Back to top button
Close
Close

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi