CerdaCronaca

Cerda: In ricordo di Peppe Macina nel 17° anniversario del suo atto eroico

Era il 27 agosto 2006 quando Giuseppe Macina, nel tentativo di salvare due diportisti, a causa delle avverse condizioni del mare, perdeva tragicamente la vita

Giuseppe Macina, professore ISEF e bagnino di 33 anni, originario di Bitti (NU) ma residente a Cerda (PA), che moì il 27 Agosto del 2006 dopo aver salvato 2 diportisti in difficoltà nelle acque di Mazzaforno a Cefalù, in provincia di Palermo.

Decorato dal Presidente della Repubblica Napolitano con la medaglia d’oro alla memoria con questa motivazione: “Con grande coraggio e generoso slancio, interveniva per trarre in salvo alcuni diportisti in difficoltà a causa delle avverse condizioni del mare. Nel tentativo di dare soccorso ad uno di loro che si trovava in acqua, non esitava a tuffarsi, ma veniva travolto dalle onde, perdendo la vita. Nobile esempio di umana solidarietà ed elettive virtu’ civiche”. Uno di noi sempre con noi.

Unisciti al gruppo Whatsapp di TelevideoHimera News

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi