PalermoPoliticaSicilia

Sebastiano Tusa: A Palazzo dei Normanni i suoi occhiali diventano un’icona-simbolo

L'archeologo di fama internazionale è scomparso il 10 Marzo scorso in un incidente aereo in Etiopia

Si è tenuta, stamani al Palazzo dei Normanni, la commemorazione dell’archeologo Sebastiano Tusa, con un opera d’arte, con cui gli occhiali dell’archeologo diventano un’icona.

Gialli, con la montatura spessa attorno alle lenti tonde. Sono un’opera d’arte, esposti nel teatro della politica siciliana, a Palazzo dei Normanni: l’ha realizzata, su commissione dell’Assemblea regionale, l’architetto Salvatore Gentile. Una grande installazione temporanea che ora fa bella mostra di sè nel cortile Maqueda, rivolta verso la Cappella palatina.

L’archeologo di fama internazionale è scomparso il 10 marzo scorso in un incidente aereo in Etiopia. Alla cerimonia di commemorazione, ha presenziato il Governatore Miccichè  e il Presidente dell’Ars Musumeci.

Tags

Related Articles

Back to top button
Close
Close

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi