Termini Im. - EventiTermini Imerese

Termini Imerese: Le Celebrazioni in memoria dei Caduti

Il programma dei momenti celebrativi che si svolgeranno nei giorni 2, 4 e 12 Novembre

Istituita nel 1919, la Celebrazione del 4 Novembre è l’unica Festa Nazionale che abbia attraversato decenni di storia italiana: dall’età liberale, al Fascismo, all’Italia repubblicana. Nel 1921, in occasione della celebrazione della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, il Milite Ignoto venne sepolto solennemente all’Altare della Patria a Roma.

Sabato 2 Novembre 2019  –  Ore 10:30

Cimitero di Termini Imerese – Santa Messa in ricordo dei defunti officiata dall’Arciprete di Termini Imerese e concelebrata dai Sacerdoti della città.

Al termine, verrà deposta una corona d’alloro al monumento dedicato a Giovanni Meda (Maresciallo dei Carabinieri) e Amedeo Tochon (Luogotenente di Fanteria), caduti il 5 gennaio 1870 nella lotta al brigantaggio. Il trombettiere intonerà il silenzio.

A seguire deposizione omaggio Floreale sulla tomba del C.le Magg. Capo E.I. Roberto Coniglio, vittima del dovere. A seguire deposizione omaggio floreale sulla tomba del C.le. Magg. SC. Francesco Paolo Messineo, caduto in Afghanistan il 20 febbraio 2012. Il trombettiere intona il silenzio.

Lunedì 4 Novembre 2019 – Ore 11,00

Parrocchia Santuario Maria SS. della Consolazione. Santa Messa in onore dei Caduti di tutte le guerre.

A seguire, avrà luogo il corteo che giungerà in Piazza della Vittoria dove verrà deposta una corona d’alloro al Monumento ai Caduti.

Ordine corteo: Associazioni Combattentistiche e d’Arma con labaro o bandiera, scout, scuole di ogni ordine e grado con bandiere, la corona d’alloro, il Gonfalone della città, le autorità civili e militari e tutti i partecipanti.

Breve sosta di fronte al negozio della famiglia Aguglia sito in corso Umberto e Margherita ove il titolare figlio dell’ex combattente e reduce Aguglia Guido, espone ricordi e cimeli del I° conflitto mondiale appartenuti al padre.

Arrivo a Piazza della Vittoria: schieramento di fronte al Monumento ai caduti. “Inno del Piave”, deposizione corona d’alloro al monumento ai caduti ed il trombettiere intona le note del “Silenzio”.

Lettura di eventuali componimenti/pensieri redatti da una rappresentanza degli alunni delle scuole cittadine sui temi dell’Unità d’Italia, della Patria, dei Caduti e della Pace. Al termine della Cerimonia “L’Inno Nazionale” di Goffredo Mameli.

Unisciti al gruppo Whatsapp di TelevideoHimera News

Nella foto la Commemorazione del 2018 al Monumento dei Caduti militari e civili nelle missioni internazionali e di pace

MARTEDI’ 12 NOVEMBRE 2019

Giornata dei Caduti Militari e Civili nelle Missioni Internazionali e di Pace – 16° Anniversario Caduti di Nassiriya

Ore 11:30 Raduno al Monumento dei Caduti militari e civili nelle missioni internazionali e di pace, sito nel quartiere Beato Agostino Novello; alla presenza delle Autorità Civili, Militari e Religiose e dei rappresentanti delle Scuole e delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma cittadine.

Deposizione corona d’alloro al monumento ai caduti , “Inno del Piave”, a seguire il trombettiere intona le note del “Silenzio”.

Breve momento di Preghiera a cura del Parroco della Chiesa del SS. Salvatore. Lettura preghiera dei Caduti. Commemorazione e ricordo dei Caduti.

A seguire lettura da parte di studenti rappresentanti degli istituti scolastici, di pensieri sui temi della pace e della solidarietà tra i popoli; Al termine della Cerimonia “L’Inno Nazionale” di Goffredo Mameli.

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi