Termini Im. – PoliticaTermini Imerese

Termini Imerese: Duro attacco di Mulino ai Consiglieri di minoranza

Riceviamo e pubblichiamo un Comunicato Stampa di Rinnovamento per l'Italia in risposta ai Consiglieri Comunali di minoranza

Francesco Maurizio Mulino – Rinnovamento per l’Italia

COMUNICATO STAMPA

“Quello di Salvatore Di Lisi, Claudio Merlino, Vincenzo Taravella e Maria Terranova è un comunicato stampa che evidenzia assenza di garantismo, affermazioni inesatte ed ambiguità.

In primis i Signori Consiglieri di Minoranza parlano al plurale come se sapessero a priori che tutta l’attuale maggioranza abbia un qualche coinvolgimento con la questione “Voto connection”, ma in realtà credo che non sia così, dico credo perché sono garantista non tocca al Consiglio Comunale dire o condannare ma ad altri che esercitano tale funzione. Le dimissioni di alcuni sono state presentate e vero, ma è anche vero che sono anche state motivate ed alcune quelle del Sindaco Giunta ad esempio Pubblicamente in video, ed io non ho sentito ammissioni di colpa ma solo voglia di tutelare la propria famiglia e l’Istituzione Termitana.

Poi dichiarate di non voler prendere parte ai lavori Consiliari fino a quando non saranno chiariti evidentemente dalla Magistratura la questione della Maxi inchiesta, ripeto inchiesta non condanna! e questo mi appare come il fare di quei marinai che piuttosto che remare, preferiscono abbandonare la Nave alla deriva, ma il senso di responsabilità istituzionale non sta cedendo il passo all’opportunità elettorale intravista con le dimissioni del Sindaco? non è forse per questo motivo che siete andati alla riunione? Termini non è una nave da abbandonare è una comunità di cittadini che affronta tutti i giorni problematiche di vario genere, una Città che necessità di un Consiglio Comunale capace di fare opposizione costruttiva, per la tutela della Città e dei suoi cittadini. L’abbandono della nave non è utile, non è gradito ed esprime negatività.

Se il Vostro intento è continuare con l’astensione allora fate una cosa sana, onesta e che limiti i danni rinunciando anche al vostro stipendio, dimettetevi! oppure se proprio siete incollati alla poltrona fate il vostro lavoro istituzionale senza abbandonare la “nave”!

Mulino Francesco Maurizio

Segretario Nazionale Partito politico

 Rinnovamento per l’Italia

Tags

Related Articles

Back to top button
Close

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi