CaltanissettaSanitàSicilia

Sanità: Il vaccino gli procura la poliomielite

Giovane paralizzato viene risarcito: Condannato il Ministro della Salute

La Corte d’appello di Caltanissetta ha condannato il Ministero della Salute al pagamento dei danni a un giovane di 48 anni.

Nel 1974, quando aveva appena sei mesi, gli è stato somministrato il vaccino di prevenzione per la poliomielite ‘Sabin Opv’. Il vaccino però, invece di prevenire ha fatto l’effetto contrario così, il neonato ha contratto la malattia rimanendo, in maniera permanente paralizzato ad una gamba.

Per tanti anni il giovane rimane senza far nulla fino a quando nel 2014 scopre, tramite organi di stampa, di un caso simile al suo dove la vittima e si era rivolta all’Associazione ‘Atem no profit’, ente che tutela gli epatopatici e i malati danneggiati prestando assistenza e consulenza gratuita.

Nel 2020 il Tribunale di Enna ha accolto la domanda dell’uomo, assistito dall’Avvocato Silvio Vignera, riconoscendo “il nesso di causazione” tra la patologia e la somministrazione del vaccino ‘Sabin’ come “risulta già accertato dalla Commissione medico-ospedaliera” che lo aveva sottoposto a visita. La sentenza ha anche confermato il costante principio riguardante l’epoca dalla quale decorre il termine di prescrizione del diritto, ribadendo che nel 1974 non si conoscevano, nemmeno in ambito sanitario ospedaliero, ancora casi di poliomielite paralitica associata a vaccino come conseguenza dell’antipolio Sabin Opv.

I primi casi sono stati resi pubblici dal Ministero della Salute alla fine degli anni novanta e tra il 1999 e il  2002  le dosi di vaccino Sabin Opv furono sostituite con il Salk Ipv. Nei giorni scorsi, davanti la Corte d’appello di Caltanissetta, il Ministero ha contestato “l’intempesitività della dell’istanza”. I giudici hanno invece accolto la tesi dell’Avvocato Silvio Vignera confermando la sentenza del Tribunale di Enna.

Il Ministero della Salute dovrà quindi, corrispondere all’uomo il danno subito dalla somministrazione del vaccino, che dovrà essere calcolato stimando anche il risarcimento e la pensione, considerando i decenni di arretrati.

Unisciti al gruppo Whatsapp di TelevideoHimera News

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi