PalermoReligione

Palermo: Messa Crismale in Cattedrale

Mons. Corrado Lorefice: "Siamo unti e mandati a portare a tutti l’olio della grazia del Signore: l’olio che rigenera e dà la gioia ad ogni uomo e ad ogni donna"

Celebrata stamani in Cattedrale la Celebrazione Eucaristica con la benedizione degli Oli Santi: Il Sacro Crisma, l’olio dei Catecumeni e l’olio degli infermi. Il Crisma viene usato nel battesimo, nella Cresima e nell’ordinazione dei presbiteri e dei Vescovi; l’olio dei Catecumeni viene usati nel battesimo ; l’olio degli infermi viene usato per l’Unzione degli infermi.

La Messa Crismale, vuole significare l’Unità della Chiesa attorno al suo Vescovo, infatti vi partecipano tutti i presbiteri della diocesi,  la quale dopo l’omelia viene rinnovata la promessa fatta nel giorno della loro ordinazione sacerdote. Il Giovedì Santo si ricorda l’Istituzione dell’Eucaristia e del Sacerdozio, per tali ragioni viene celebrata la giornata sacerdotale.

L’Arcivescovo Mons. Corrado Lorefice – “Siamo qui oggi, tutti insieme, a gustare la grazia della chiamata ad essere di Cristo, raccolti attorno alla mensa del suo Corpo e della sua Parola, da dove riprenderemo il cammino lungo le strade della vita, certi della sua presenza, resi partecipi della sua divina unzione e della sua meravigliosa missione. – continua – Senza questo incontro vivo, senza questa attrazione vitale, senza questo principio relazionale non si dà esistenza cristiana”.

“Nelle nostre comunità, – conclude l’Arcivescovo – oltre che nel nostro cammino personale di discepolato, necessita cercare ancor di più un contatto con Gesù, l’Unto di Spirito Santo, un contatto incessante, sempre più intenso e forte; in ogni nostro gesto, scelta, pensiero, relazione; in ogni nostro respiro, incontro, affanno, conquista, lavoro; in ogni nostra azione liturgica, preghiera o attività pastorale, in casa, nei quartieri, nella città, al lavoro, nel tempo libero, in parrocchia e nel suo territorio, nei gruppi, movimenti, associazioni, confraternite;  nei drammi e nelle gioie di questo nostro mondo, nelle ansie e nelle paure, nei desideri, nelle conquiste e nelle attese di questo complesso e inedito cambiamento epocale”.

Questa sera in Cattedrale alle ore 18,00 l’Arcivescovo Mons. Lorefice presiede la Messa in “Coena Domini”  con il rito della lavanda dei piedi, e alle ore 22,00 l’Adorazione Eucaristica presso l’altare della Reposizione.

Tags

Related Articles

Back to top button
Close
Close

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi