Termini Im. – PoliticaTermini Imerese

Termini Imerese: I consiglieri comunali intervengono contro l’ inquinamento

Il gruppo di Fratelli d’Italia al Comune ha presentato una interrogazione urgente al Sindaco Francesco Giunta

I Consiglieri Comunali di Fratelli d’Italia al Comune di Termini Imerese hanno presentato una interrogazione urgente al Sindaco Francesco Giunta per denunciare che “nella mattinata di sabato 20.01.2018 per le vie della nostra città siamo stati costretti a respirare un aria “puzzolente”, a dir poco insopportabile e sconcertante, proveniente dalla Zona Industriale”. Il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia denuncia, senza giri di parole, “che questo inquinamento è un attentato alla salute dei cittadini” e quindi “desideriamo essere portati a conoscenza della provenienza di tale puzza, natura e motivazioni”.

A tal proposito, i Consiglieri Comunali Di Blasi, Fullone e Rodriquez, invitano il Sindaco ad intervenire, con sollecitudine, denunciando nelle sedi opportune l’accaduto. Secondo gli esponenti di FDI, primo firmatario il Capogruppo Giuseppe Di Blasi che è anche componente dell’Assemblea Nazionale del partito “a Termini Imerese il lavoro va tutelato ed incentivato. Noi siamo per la salvaguardia dei posti di lavoro in tutte le Imprese che producono all’interno dell’agglomerato industriale. Tante Aziende che ogni giorno si scontrano e cercano di resistere con infiniti problemi commerciali e burocratici per evitare la chiusura e continuare a produrre. Questo però non può avvenire a danno della salute dei cittadini. La salute va salvaguardata e deve stare al centro del rapporto tra Territorio e attività imprenditoriali”.

Fratelli d’Italia “è fortemente convinta che un fatto di tale gravità non possa e non debba passare senza avere delle risposte certe. Crediamo che tale accaduto sia intollerabile, per questo lo portiamo alla sua attenzione, e desideriamo un intervento in maniera ferma e determinata”. I Consiglieri Rodriquez, Fullone e Di Blasi “sono certi di trovare il Sindaco Giunta d’accordo e che non mancherà, con massima sollecitudine, di chiedere a chi ha il compito di vigilare che lo faccia affinchè non si ripetano più episodi incresciosi, di questa natura”.

Concludono, la loro interrogazione, affermando con forza che “questa non è la Città che sogniamo e vogliamo”.

Giuseppe Di Blasi
Licia Fullone
Marcella Rodriquez

Tags

Related Articles

Back to top button
Close
Close

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi