Termini Im. – CronacaTermini Imerese

Termini Imerese: Morte del Vigile Urbano Alessandro Indricchio, aperta un’inchiesta

La Procura di Palermo apre un’inchiesta. Riesumata la salma

Nella Foto Alessandro Indricchio Giuseppe

È stata effettuata oggi presso il Cimitero di Termini Imerese l’autopsia del vigile urbano Alessandro Indricchio Giuseppe, conosciuto da tutti come “Petrosino” poiché temuto e rispettato per la sua inflessibilità durante il servizio. L’uomo è deceduto a Palermo lo scorso 21 Febbraio del 2019 dopo che era stato sottoposto, nei mesi precedenti, a due interventi chirurgici di routine.

La banalità degli interventi all’inizio non aveva suscitato preoccupazioni particolari. Le sue condizioni si sono però inaspettatamente aggravate e, quindi, l’uomo, dopo il secondo intervento, è stato trasportato presso l’ospedale Policlinico di Palermo, dove veniva sottoposto ad un terzo intervento riparatore. Purtroppo però è deceduto dopo qualche giorno.

I familiari dell’uomo, ritenendo che il loro congiunto fosse stato vittima di interventi errati e cure inadeguate, hanno sporto denunzia alla Procura di Palermo. I legali dei familiari del vigile urbano, gli avvocati Francesco Paolo Sanfilippo e Giovanni Di Benedetto, hanno richiesto che venisse effettuata con urgenza l’autopsia. Quindi l’autorità giudiziaria, dopo aver avviato le indagini, ha così richiesto ed ottenuto dal GIP del capoluogo incidente probatorio volto all’esumazione della salma per la verifica di eventuali responsabilità da parte dei medici che ebbero avuto in cura l’uomo.

I parenti del vigile Indricchio, tramite i loro legali, hanno nominato consulente di parte il medico legale Professore Paolo Procaccianti. Si attende adesso l’esito degli esami.

Unisciti al gruppo Whatsapp di TelevideoHimera News

Tags

Related Articles

Back to top button
Close
Close

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi