RubricaTermini Im. – ReligioneTermini Imerese

Termini Imerese: Frutta e fiori per la Madonna Della Neve – di Nando Cimino

Una tradizione che si rinnova

Questa immagine ci fa vedere i lavori di abbellimento della vara con la Sacra Immagine della Madonna della Neve che si venera nella Chiesa di San Francesco Saverio e che, in questi giorni, è stata trasferita per l’ottavario nella Chiesa del Carmelo.

Come da antica tradizione anche quest’anno, e come si è sempre fatto in occasione della Processione di rientro; i Confrati a ricordo dei tempi in cui i contadini offrivano alla Madonna il frutto del loro duro lavoro, hanno voluto addobbarne il fercolo con frutta e ortaggi. Non è solo rispetto della tradizione e non è nemmeno semplice folklore o peggio idolatria, come a volte anche qualche prete incautamente ritiene; in questo caso infatti, attraverso la religiosità popolare, la simbologia della terra dispensatrice di frutti, si incrocia proprio con la teologia mariana. Santa Caterina da Siena, parlando della Madonna dice:

“Tu sei la terra e la pianta….perché in te, terra fruttifera, fu seminato questo verbo”. Ma c’è pure San Giovanni Damasceno che in una delle sue omelie definisce Maria, Beata e Porta dell’Eden. Quei frutti misti ai fiori, posati li ai piedi della Immacolata, oltre ad essere simbolo di fertilità e di abbondanza, sono quindi chiaro riferimento anche al giardino dell’Eden ed al paradiso di cui Maria è Regina.

Unisciti al gruppo Whatsapp di TelevideoHimera News

Related Articles

Back to top button

Utilizziamo i Cookies tecnici e di terze parti per assicurarti di ottenere una esperienza di utilizzo ottimale nel nostro sito. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll,...) comporta l'accettazione dei coockie. LEGGI INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi